L’E3 2018 ha ormai calato il sipario ed è giunto per noi il momento di tirare le somme finali su un evento che è riuscito nuovamente a lasciarci un hype epico e a farci sognare (nonostante tutti gli up and down del caso).
Non c’è alcun bisogno di dire che alcuni dei videogames presentati durante la kermesse sono entrati subito nella wish list di noi gamers, tra novità assolute e approfondimenti per titoli già annunciati.
In questo articolo non staremo li a spiegarvi tutto ciò che è accaduto (e che sicuramente già saprete) in quel di Los Angeles ma andremo a stilare una dettagliata lista di tutti i giochi presentati nel corso di questa incredibile conferenza:


Battlefield V


Pezzo da 90 di Electronic Arts, il nuovo episodio della celebre serie sparatutto questa volta ci racconta (a modo suo… E questo ha suscitato non poche polemiche) la 2ª Guerra Mondiale.
Confermata inoltre la presenza di una modalità battle royale (che ormai tanto piace) sulla scia di Fortnite;
EA però assicura che quella di Battlefield V avrà delle peculiarità uniche rispetto a tutte le altre.
E’ stato anche ribadito che il gioco
non includerà le lootbox, finite sotto indagine per verificare se si possano considerare o meno gioco d’azzardo.
L’appuntamento con Battlefield V è fissato per il 19 ottobre su PC, PS4 e Xbox One.

Halo Infinite

Microsoft ha aperto la sua conferenza all’E3 2018 annunciando questo nuovo episodio della serie.
Purtroppo però non sono state rese note molte informazioni se non per il fatto che
il protagonista sarà Master Chief.
Visto che il progetto si trova ancora in fase di pre-produzione, non è stato reso noto in che anno possiamo attenderci l’uscita. Sappiamo, però, che arriverà su Xbox One e anche su PC.

Gears of War 5

Sempre dalla conferenza Microsoft è giunto anche l’annuncio di Gears of War 5, il ritorno della celebre serie di sparatutto in 3ª persona.
Questa volta vestiremo i panni di Keit
, il 1° video però ci ha già rivelato altri ritorni celebri, come quelli di JD e Marcus Fenix.
Non sappiamo molto delle novità che caratterizzeranno l’esperienza di gioco, ma c’è una curiosità: il titolo ufficiale sarà Gears 5, dato che secondo i produttori ormai la serie è più affermata con il suo diminutivo che con il titolo completo.

Kingdom Hearts 3

Dopo un’attesa che sembrava non avere più fine, Kingdom Hearts 3 ci svela la sua data di uscita e qualche anticipazione.
Confermati
i world offerti a Frozen e Pirati dei Caraibi, presentati all’ E3 con video dedicati che ci mostrano da vicino anche le novità nelle meccaniche di gioco.
Una su tutte
la possibilità di trasformare il keyblade ed adattarlo ai combattimenti.
Atteso su PS4 e Xbox One per il 29 gennaio 2019

Sekiro: Shadows Die Twice

Hidetaka Miyazaki (autore di Dark Souls e Bloodborne), torna all’arrembaggio con questo gioco che sembra essere davvero spettacolare .
La sua software house nipponica ci porta nel Giappone del 1500, sotto le vesti di un guerriero sfigurato e dannato (forse un ronin), intenzionato a proteggere un giovane nobile e a riavere il suo onore, costi quel che costi.
Il gioco non ha ancora una precisa data d’uscita.
La finestra di lancio è fissata per
la prima metà del 2019.
Disponibile per PC, PS4 e Xbox One.

 

Shadow of the Tomb Raider

La lady dei videogames non poteva certamente bucare questo appuntamento.
Nel 3° episodio dei reboot a lei dedicati, Lara Croft
avrà a che fare con i miti e le credenze del Sud America e dovrà sventare nientemeno che l’apocalisse Maya.
L’archeologa potrà occultarsi negli scenari naturali come mai prima d’ora e, a detta degli sviluppatori, dovrà affrontare la parte più oscura di sé stessa
Il gameplay (a detta Eidos Montreal) assicura
tante tombe e numerosi enigmi, come sognavano i geeks della serie.
Lara croft tornerà il 14 settembre su PC, PS4 e Xbox One.

Devil May Cry 5

Le numerose indiscrezioni e voci di corridoio hanno sicuramente distrutto l’effetto sorpresa, ma l’importante per i fan è che alla fine si sia concretizzato; Devil May Cry 5 è il nuovo capitolo della fortunata serie Capcom che ci porrà nei panni di Nero, Dante e un 3° protagonista.
Nero sarà
dotato di un braccio bionico e il giocatore dovrà affrontare, come da scaletta, centinaia di demoni.
Il gioco è ambientato a pochi anni di distanza dalla conclusione degli eventi di Devil May Cry 4 ed arriverà su PC, PS4 e Xbox One nellà prima metà del 2019.

The Division 2

Massive Entertainment torna con Tom Clancy’s The Division 2, sequel che ha come obiettivo quello di espandere ulteriormente l’universo e la community.
Abbandonata New York ci ritroveremo
a Washington D.C., qui dovremo cooperare con gli altri players per sopravvivere a uno scenario mai così ostile.
L’uscita del titolo sarà anticipata
anche da una beta (di cui ancora non ne sappiamo il release), mentre i DLC pubblicati dopo l’uscita saranno gratis.
The Division 2 ha già una data di uscita ufficiale segnata al 15 marzo 2019.
Disponibile per PC, PS4 e Xbox One

Just Cause 4

Dopo i rumors antecedenti all‘E3 2018 è venuto anche il momento di Just Cause 4, che ci porterà a seguire Rico in un mondo di gioco mai stato così vasto e folle.
Come da tradizione, il gameplay sarà caratterizzato da esplosioni, veicoli di ogni tipo e tantissima azione.
A rendere il tutto ancora più accattivante saranno gli
eventi climatici estremi che potranno prendervi di sorpresa (cicloni, alluvioni…).
L’uscita è già fissata per il 4 dicembre su PC, PS4 eXbox One.

Dying Light 2

Techland questa volta ha davvero fatto le cose in grande grazie anche alla collaborazione con Chris Avellone.
Il navigato Chris ha lavorato alla realizzazione dell’universo di gioco annunciando che per la 1
ª volta nella serie le vostre scelte saranno significative per lo scorrimento di gioco.
Abbracciare una fazione piuttosto che l’altra ad esempio, potrebbe avere ripercussioni diverse.
Tenendo sempre conto del fatto che tutto ciò che conta è sopravvivere, sarà bene soppesare al meglio ogni decisione.
Il gioco sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One, il release date non è ancora stato annunciato.

Rage 2

Annunciato prima della conferenza a causa di un leak di informazioni, Rage 2 è stato il gioco con cui Bethesda ha aperto le danze.
E
splosivo e simile a Mad Max nelle atmosfere realizzato grazie a una collaborazione tra id Software, competenti negli sparatutto (Wolfenstein, Quake, Doom), e Avalanche Studios (Just Cause e Mad Max).
Rage 2 debutterà durante la primavera 2019 su PC, PS4 e Xbox One.

Cyberpunk 2077

Eccoci arrivati ad uno dei games più apprezzati dell’E3 2018.
La nuova opera degli autori di The Witcher 3 hanno svelato che il titolo si giocherà in soggettiva e ci porrà nei panni di V, che potremo personalizzare nei minimi dettagli decidendone addirittura l’orientamento sessuale.
Il gioco promette
un open world dalle sfumature accattivanti ai livelli di quelli a cui ci abituarono in TW3.
Cyberpunk 2077 non ha ancora una data d’uscita e nemmeno una finestra di lancio che possa indicarci l’anno di esordio.

 

Doom Eternal

Id Software ha svelato all’E3 Doom Eternal, anche se non ha anticipato nessun ulteriore dettaglio.
Ha però pubblicato un teaser da cui è possibile dedurre che durante l’estate ne sapremo qualcosa di più
Al momento non ci è dato sapere quando il gioco debutterà; atteso su PC, PS4 e Xbox One.

Wolfenstein: Youngblood

Questo capitolo ci porterà a vestire i panni di Jessica e Sophia Blazkowicz, le 2 figlie gemelle del celebre protagonista BJ.
Proprio lui…Scomparso in Francia a 19 anni dalla liberazione degli Stati Uniti dall’occupazione nazista, motivo per cui le sue eredi decidono di partire per ritrovarlo.
Proprio in Europa però, dovranno affrontare un regime nazista più in forma di sempre.
L’uscita di questo spin-off della popolare serie è atteso per nel corso del 2019 su PC, PS4 e Xbox One.

Fallout 76

Il più atteso tra i giochi firmati da Bethesda era sicuramente lui.
Annunciato pochi giorni prima della conferenza
, il titolo post-apocalittico ha visto confermarsi il gioco online, con meccaniche di collaborazione e sfide tra i players.
Gli autori promettono
un mondo di gioco 4 volte più grande di quello di Fallout 4, ambientato però in West Virginia, in un periodo storico antecedente tutti gli altri episodi.
Esordirà su PC, PS4 e Xbox One il 14 novembre.

Starfield

Sempre Bethesda ha annunciato ufficialmente Starfield dopo i successi di The Elder Scrolls e Fallout.
Il gioco è attualmente in fase embrionale e non è stato anticipato niente in merito ai suoi dettagli, a parte il fatto che ci troveremo nello spazio
 e potremo probabilmente vagare da un pianeta all’altro.
Starfield non ha né un riferimento per la finestra d’uscita, né tantomeno la certezza delle console su cui arriverà.
Bethesda non ha escluso che il progetto possa debuttare
anche sulla prossima generazione.

The Elder Scrolls VI

Simile al discorso fatto per Starfield.
da tempo attesissimo, l’annuncio (solo quello) è arrivato all’ E3 2018
, dove il direttore Todd Howard ha ufficializzato i lavori in corso sul gioco.
Al momento, ci troviamo nella fase di pre produzione 
e l’uscita è probabilmente distante molti anni, ma sappiamo perlomeno che il titolo idealmente esiste e che nel corso dei mesi potremmo iniziare a scoprire qualche piccolo dettaglio in più.

The Awesome Adventures of Captain Spirit

L’universo di Life is Strange si amplia per accogliere questa nuova avventura ambientata nello scenario dei giochi precedenti.
Questa volta, gli autori vogliono riportarci all’infanzia e ai bellissimi momenti in cui tutti,almeno una volta abbiamo sognato di essere supereroi.
I bei ricordi che potrebbe suscitare non sono l’unica cosa epica del gioco: Square Enix ha infatti annunciato che il gioco uscirà gratis il 26 giugno per PC, PS4 e Xbox One.

Babylon’s Fall

Uno dei titoli più misteriosi e più affascinanti dell’E3 2018.
Il gioco è avvolto dal più assoluto mistero anche se il teaser ha mandato in delirio tutti i geeks del genere.
Sappiamo che arriverà nel 2019 su PC e PS4.

 

The Quiet Man

Square Enix ha presentato questo nuovo videogame dotato di un forte impatto cinematografico che ci porrà nei panni di un protagonista non udente, pronto a farsi valere di fronte ai prepotenti.
La particolarità del game risiede nel fatto che metterà insieme contenuti in-engine e video girati con attori reali, per un’esperienza che, a detta del publisher, si potrà completare in una sola seduta di gioco.
The Quiet Man arriverà su
PC e PS4.

 

Skull & Bones

Ubisoft ha deciso di dedicare un intero videogame alle battaglie navali.
Il gioco vi porrà nei panni del
capitano di una nave pirata, proiettandovi nell’oceano (completamente esplorabile) con la possibilità di trovare alleati per conquistare le terre contese e, come ogni pirata che si rispetti di andare a caccia di ricchezze e tesori.
nel corso del 2019, il gioco è atteso su PC, PS4 e Xbox One.

Starlink: Battle for Atlas

Ubisoft ci porta alla scoperta dello spazio con questo particolare gioco.
esploreremo il sistema stellare di Atlas, incontreremo forme
di vita aliene e collaboreremo con gli altri esseri viventi per costruire alleanze che cambieranno il mondo di gioco.
Starlink arriverà il
16 ottobre su PS4, Xbox One e sulla Nintendo Switch.

Beyond Good & Evil 2

Vero protagonista della conferenza Ubisoft il nuovo lavoro di Michel Ancel farà da prequel all’originale e punta forte su elementi da GdR e open world.
Al momento non sappiamo su che piattaforme uscirà, né tantomeno quando.

 

Assassin’s Creed Odyssey

Dopo Origins la celebre saga ci porta nell’Antica Grecia dove potremo scegliere tra 2 protagonisti, uomo o donna.
questa volta non ci limiteremo a sviluppare il nostro personaggio, ma anche a rispondere a dialoghi con risposte multiple.
C
i saranno inoltre le romance e potrete intraprendere relazioni amorose con i personaggi del mondo di gioco.
Esordirà su PC, PS4 e Xbox One il prossimo 5 ottobre.

 

Ghost of Tsushima

Altro protagonista della conferenza Sony è stato il nuovo videogioco di Sucker Punch (autori della serie InFamous).
Il game ci porterà alla scoperta dell’
ultimo samurai di Tsushima nel 1274, durante l’invasione del Giappone da parte dei Mongoli.
Le meccaniche sono il perfetto mix tra
l’action e lo stealth, anche se a stregare tutti all’E3 2018 sono stati soprattutto gli scenari e la resa grafica spettacolare.
Ghost of Tsushima vi consentirà di esplorare un open world affrontando sia la campagna principale che le missioni secondarie.
Gli sviluppatori hanno voluto porre l’accento proprio sulla libertà permessa al player, che potrà salire in sella al suo cavallo per esplorare il mondo dimenticandosi di tutto il resto e senza costrizioni.
Anche lui, come altre esclusive PlayStation non ha una data di uscita definita.

Resident Evil 2

Il ritorno di Resident Evil 2 è arrivato.
Questo remake vuole trascinarvi fedelmente nelle vicende e nelle atmosfere del grande classico, proponendolo però con grafica moderna.
Il risultato ha mandato in delirio i fan, anche se non è mancata qualche polemica per la realizzazione dei personaggi.
Mosso da RE Engine (cuore pulsante di Resident Evil 7), arriverà su PC, PS4 e Xbox One il 25 gennaio 2019.

 

The Last of Us-Part II

Il gameplay è probabilmente quello che ha sorpreso di più pubblico e critica, al punto che gli sviluppatori del team Naughty Dog si sono sentiti in dovere di precisare che quanto mostrato proveniva realmente dal gioco.
Grande protagonista alla conferenza Sony, nel nuovo The Last of Us vestiremo i
panni di Ellie dopo 5 anni dagli eventi del 1° titolo.
Le atmosfere saranno più oscure che mai e
si è scommesso tutto su uno stile di gioco furtivo, anche se per sopravvivere in un mondo così avverso Ellie dovrà spesso lasciarsi andare alla pura violenza.
The Last of Us-Part II non ha ancora un anno di uscita e sarà una esclusiva PlayStation 4.

 

Death Stranding

Un enigmatico trailer svela per la 1ª volta bocconi di gameplay per Death Stranding, la nuovissima realizzazione di Hideo Kojima dall’addio alla serie Metal Gear.
Nel titolo saremo Sam, un uomo preposto a misteriose consegne che lo porteranno in luoghi pericolosi, dove se la vedrà con le inquietanti entità presenti nel trailer.
Dall’E3, arriva anche l’annuncio delle interpreti di due delle protagoniste: si tratta di Lea Seydoux e di Lindsay Wagner.
Non sappiamo in che anno arriverà ma essendo prodotto da Sony Interactive Entertainment sappiamo già per certo che sarà esclusiva PS4.

NiOh 2

Con appena un accenno nella conferenza Sony, NiOh 2 è ora reale.
Il seguito del gioco originale è per ora avvolto dal mistero e non sappiamo né quando uscirà né su quali piattaforme lo farà.
Le uniche informazioni arrivano dal director Fumihiko Yasuda, che ha già detto di
non voler sconvolgere la formula del 1° capitolo (anche se questa volta il protagonista sarà customizzabile).

 

Control

Gli autori di Alan Wake e Quantum Break si preparano a una nuovo caso paranormale.
Il nostro personaggio sarà armato di una particolare pistola che si adatterà alle diverse situazioni per aiutarci a sopravvivere, mentre esploreremo un edificio che, secondo l’autore Sam Lake, è un mondo a tutti gli effetti.
Control arriverà nel
2019 su PC, PS4 e Xbox One.

Spider-Man

Stavolta è stato lo studio Insomniac Games a mettere la firma su un videogame tutto dedicato a Spider-Man.
il titolo vi porterà in una New York tutta da esplorare, dove dovrete vedervela con nemici storici balordi che minacciano la serenità dei cittadini.
Non mancheranno
tutte le skills del nostro supereroe, come la possibilità di muoversi con le ragnatele e i sensi di ragno che lo avvertono del pericolo.
Gli sviluppatori hanno inoltre anticipato che, in alcune sequenze, vestiremo anche i panni di Mary Jane.
Spider-Man arriverà esclusivamente su PS4 il prossimo 7 settembre.

 

Super Smash Bros. Ultimate

Il gioco più in vista della conferenza Nintendo all’ E3 2018 è senza ombra di dubbio Super Smash Bros. Ultimate.
Come sempre nella serie, potrete usare uno dei tantissimi personaggi disponibili nell’avvincente picchiaduro.
I
l roster dei personaggi è una delle novità chiave di questo episodio, che raduna tutti quelli presenti nei capitoli precedenti (addirittura Solid Snake).
Ogni lottatore avrà le sue skills specifiche, oltre che uno scenario inerente.
Super Smash Bros. Ultimate sbarcherà su Nintendo Switch il 7 dicembre.

 

Super Mario Party

Un ritorno della popolare serie Nintendo, in Super Mario Party potrete vivere decine di mini-games che coinvolgeranno fino a 4 avversari.
Come annunciato all‘E3 2018, il gioco sarà 1° della serie con il supporto online del multiplayer (solo per alcune modalità).
Super Mario Party sarà giocabile esclusivamente su Nintendo Switch dal 5 ottobre.

 

Dopo questo veloce riassunto speriamo di avervi schiarito un po’ le idee riguardo le prossime uscite, siamo curiosi di sapere quali sono i giochi che più state aspettando e cosa invece vi ha deluso.

Fateci sapere!

Edo jeeg

Edo jeeg

Nerd, Gamer , Japan addicted.

Leave a Reply