Ci vorrà ancora un anno all’uscita  di Days Gone (diciamocelo, si sta facendo attendere m parecchio)ma nelle ultime settimane sono emerse numerose novità  riguardanti il progetto di Sony Bend Studio.

Per esempio è stato svelato che il protagonista dell’avventura Deacon St. John non potrà essere personalizzato secondo le preferenze dei player anche se il suo aspetto cambierà  nello scorrere del gioco.(anche se i cambiamenti saranno predefiniti e rispecchieranno la trama già decisa dagli sviluppatori).

Si tratta tuttavia di una scelta condivisibile, considerata la natura fortemente narrativa della produzione.

La vostra opinione ? Avreste preferito un protagonista liberamente “editabile”nell’aspetto e nell’abbigliamento?

Durante la medesima intervista, il direttore creativo John Garvin ha specificato che Days Gone ha ben poco a che fare con The Last of Us (sembra infatti che l’unico punto in comune sia la modalità di gioco in 3ª persona).

Per chi ancora non lo sapesse stiamo parlando di un gioco totalmente open world ambientato in un mondo post-apocalittico in cui il nostro caro protagonista (motociclista e cacciatore di taglie) sarà messo alla prova da gang rivali e da orde di morti viventi chiamati freakers.

Vi ricordiamo che il titolo è ancora in fase di sviluppo e che (per ora)è un’esclusiva riservata ai possessori di PlayStation 4.

La release date è prevista nel corso del 2019 salvo imprevisti.

Noi non possiamo fare altro che incrociare le dita e aspettare.

Intanto godiamoci il trailer ufficiale qui sotto:

Edo jeeg

Edo jeeg

Nerd.

Leave a Reply