Sarebbe strano non avere ancora la minima idea sul che cosa tratti questo articolo, ma per chi fosse tornato oggi da un viaggio interplanetario o fosse stato “disibernato” soltanto poche ore fa ricordiamo che Cyberpunk 2077 è il nuovo gioco in fase di sviluppo presentato all’ E3 2018 dalla casa polacca CD Projekt (creatori di The Witcher 3).
La notizia che oggi ci fa impazzire è la dichiarazione sulla mappa del gioco.
Cyberpunk 2077 avrà una mappa più vasta se paragonata a quella di The Witcher 3: Wild Hunt, motivo primario è dato dallo sviluppo verticale degli scenari (elemento assente in TW3).
Maciej Pietras (il lead cinematic animator del game) ha dichiarato di lavorare duramente a questo
RPG open world, affermando inoltre (come però già sappiamo) che questo tipo di produzioni per CD Projekt RED prevedono una struttura molto ampia.

Nel caso di Cyberpunk 2077 parliamo di un’ambientazione davvero molto grande, sebbene non possiamo ancora specificare quanto.
Sono però certo che i fan resteranno più che soddisfatti.

A differenza di
 The Witcher 3: Wild Hunt, il nuovo titolo introdurrà un aspetto inedito per quanto concerne l’estensione della mappa, la verticalità.
Nella demo di
Cyberpunk 2077 vi è già possibile vedere degli enormi edifici, che consideriamo quasi come degli ecosistemi separati.

La città del gioco sarà dotata di una struttura costituita da negozi, venditori e gente che vive in modo quasi del tutto indipendente, sviluppato però in perfetto equilibrio con un mondo pieno zeppo di sfaccettature e dettagli che conteranno (provenienza, look, comportamenti cibernetici utilizzati….).
Ogni cosa avrà un peso, e per mantenere quel senso di interconnessione è stato davvero importante optare per una Visuale in 1ª
 persona .
Pietras ci ha svelato inoltre anche importanti dettagli sul
combat system del nuovo gioiellino polacco.
Pare che sarà possibile brandire 3 diverse tipologie di armi, ognuna dotata di un approccio differente.
Pur non potendo scendere nei dettagli, il lead cinematic animator di
CD Projekt RED ha tuttavia detto che in Cyberpunk 2077 saranno presenti anche degli scontri corpo a corpo, duelli con spade giapponesi e sparatorie, affermando poi che la brutalità del gioco e lo smembramento dei nemici ci accompagneranno durante il corso di questa avventura che si prospetta a dir poco epica.

Nell’attesa vi invitiamo a guardare la presentazione qui sotto:

Edo jeeg

Edo jeeg

Nerd, Gamer , Japan addicted.

Leave a Reply